Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Pubblicato il 30/07/2020

CHIUSURA SEGRETERIA FERIE ESTIVE

SI INFORMA CHE L’UFFICIO DI SEGRETERIA CHIUDERÀ PER FERIE ESTIVE DAL 10 AL 23 AGOSTO
Riaprirà lunedì 24 agosto esclusivamente su appuntamento dopo accordi telefonici o mail

Pubblicato il 27/07/2020

MODELLO UNI/2020 - REDDITI 2019

Il 10 settembre 2020 scade il termine per la presentazione del Modello UNI/2020 per la dichiarazione del reddito professionale e del volume d’affari prodotti nell’anno 2019, come previsto dall’art.7 del Regolamento di Previdenza dell’Ente.

prot.897_2020_modellouni_opi.pdf   
Pubblicato il 19/07/2020

BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE

Sulla Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 248 del 15/07/2020 è stato pubblicato il bando di avviso pubblico per COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – INFERMIERE -  CATEGORIA D

Il termine per presentare le domande di partecipazione scadrà il prossimo 30/07/2020 alle ore 12.00

È possibile iscriversi esclusivamente inviando la domanda di partecipazione in forma telematica connettendosi al sito Internet  www.ausl.pc.it - Bandi e Concorsi - Assunzioni e Collaborazioni - Concorsi pubblici e selezioni interne in corso, selezionando il concorso desiderato e compilando lo specifico modulo on-line

BANDO_AVVISO_INFERMIERE.pdf   
Pubblicato il 07/07/2020

ATTIVAZIONE PEC GRATUITA AGLI ISCRITTI OPI PIACENZA: NUOVA MODALITA'

La PEC (Posta Elettronica Certificata) funziona come la posta elettronica “tradizionale” ma, a differenza di quest’ultima, garantisce lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno: chi scrive da un indirizzo PEC ad un altro indirizzo PEC, infatti, ha la certezza dell’invio, dell’integrità e della consegna (o mancata consegna) del messaggio e di tutti i documenti ad esso associati. La PEC è obbligatoria per tutti i professionisti iscritti in albi, sia dipendenti che liberi professionisti.

La “Posta Elettronica Certificata” non può essere cumulativa per più professionisti e non può essere associata automaticamente  alla “mail aziendale”.
Per questo motivo e per facilitare i rapporti interni (fra Ordine e iscritti) e quelli esterni (fra iscritti e Amministrazioni Pubbliche, professionisti e cittadini con cui si trovano ad interagire per motivi professionali), l'OPI di Piacenza prevede  l’attivazione GRATUITA di una casella personale di Posta Elettronica Certificata agli iscritti che ne facciano richiesta.
Per facilitare l'attivazione della PEC senza recarsi in ufficio è necessario scaricare il modulo allegato compilarlo nella parte dei dati anagrafici completo di due firme e autorizzazione del trattamento dati. Restituire via mail o via fax il tutto corredata da una copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (carta di identità, patente o passaporto).

A chi viene comunicata per legge la PEC? 

A norma del D.L. 179/2012 e s.m. l’Ordine è tenuto a comunicare l’indirizzo PEC attivato dall’iscritto all’ Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC) tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico. L’ INI-PEC è consultabile da cittadini, imprese, professionisti, pubbliche amministrazioni, ecc. senza necessità di autenticazione.

Pertanto si invita a consultare la propria casella PEC con cadenza regolare.

 

Modulo Legalmail - Modulo generale attivazione OPI con privacy.pdf   
Pubblicato il 29/06/2020

PUBBLICAZIONE COMMENTARIO NUOVO CODICE DEONTOLOGICO


Sul sito della Federazione è stato pubblicato il “Commentario” al nuovo Codice deontologico, scaricabile dalla nuova sezione ebook del sito: 

https://www.infermiereonline.org/

Si tratta di un volume che rappresenta un vero e proprio manuale d’uso del Codice, ma è anche un’interpretazione autentica per il cittadino degli impegni che gli infermieri prendono nei suoi confronti per garantire il suo benessere e la sua salute.

Il commentario è stato realizzato da una pluralità di autori esperti (28) per mantenere viva la ricchezza di visioni diverse che rappresentano le tante anime della professione, le diverse competenze, la capillarità degli infermieri in tutti i contesti.
La sua pubblicazione rappresenta anche l’avvio di una nuova collana di pdf gratuiti che la Federazione pubblicherà periodicamente e che per ora, fino all’inizio del 2021, prevede altri argomenti importanti per l’assistenza: un vademecum per la libera professione infermieristica, le specializzazioni infermieristiche, la simulazione in formazione (l’utilizzo cioè della tecnologia per l’apprendimento), le specializzazioni, l’infermiere di famiglia e di comunità.

Scarica il documento

 

Commentario CD .pdf   

Per tutte le altre news clicca qui